La Storia

Parallelamente alla istituzione delle Cattedre ed alla nascita delle Scuole di Specializzazione Urologiche ( Firenze - Pisa - Siena ) in altri centri Toscani sorsero e si svilupparono reparti Ospedalieri di Urologia.

Nel 1937 nasce l'urologia di Lucca, inizialmente come Sezione della Chirurgia Generale e successivamente, nel 1960, come Unità Autonoma. Alla sua guida si sono succeduti il Prof. Pierluigi Trivellini - fino al 1979, il Dott. Fulvio Gridelli fino al 1982 - e il Prof. Giovan Battista Muraro dal 1982 al 1991.

Negli anni 1991( secondo semestre) e 1992( primo semestre ) è il Dott. Marcello Pecori a guidare l'unità operativa come facente funzioni. Successivamente è stata guidata dal Prof. Andrea Durval, deceduto improvvisamente nel 2001, che ha dato sviluppo alla chirurgia tradizionale, endoscopica, percutanea, alla litotripsia estracorporea e alla andrologia. Dal Settembre 2001 a  Aprile 2002 il Dott. Fabrizio Repetti porta avanti la filosofia del Prof. Durval come Primario facente funzione.

Dal 2002 l'Unità Operativa di Urologia è guidata dal Prof. Novello Pinzi, che oltre a continuare l'opera di sviluppo è perfezionamento avviate dal Prof. Durval, ha introdotto la brachiterapia, l'uroginecologia e le tecniche miniinvasive per la cura delle patologie prostatiche. Nel  2006 nasce il centro di Andrologia ,  successivamente diventa Unità Operativa Semplice di Andrologia   sotto la responsabilità del Dott. Giorgio Santelli. Ulteriore arricchimento  dell’ Unità Operativa Complessa  è la nascita dell’Unità Operativa Semplice  di Endoscopia di cui né è responsabile il Dott. Fabrizio Repetti.

Dal settembre 2014 è il Dott. Giorgio Santelli a guidare la Struttura Complessa di Urologia presso il nuovo Ospedale San Luca come Direttore  f.f..